29 Agosto 2020 · ore 20:30
Rocca, Forlimpopoli FC

Orchestra a Bottoni + Guest: Daniele Sepe

…l’orchestra “a bottoni” della musica etnica italiana… Ingresso a pagamento

Nata dall’incontro di musicisti delle province di Roma, Frosinone, Latina e Napoli, l’Orchestra Bottoni, è considerata uno dei gruppi più inediti nel panorama della world-music italiana. La caratteristica principale di questo insolito ensemble è l’organico strumentale, costituito principalmente da organetti diatonici, da qui il nome Orchestra a Bottoni. Il gruppo nato diversi anni fa, si è progressivamente affrancato dalla riproposta di materiale popolare per approdare, ad una musica più contemporanea contribuendo al rinnovamento del repertorio e dell‘immagine dello strumento. Grazie ad un attento e accurato lavoro di scrittura il suono originale e antico dell’orchestra si è arricchito di armonizzazioni e melodie corpose e variegate, create dagli organetti con il sostegno di un inedito organetto basso, che assume soprattutto il ruolo di una sezione orchestrale simile a quella di una vera e proprio big band, con il contributo ritmico di basso e percussioni o batteria. Ad arricchire e guidare l’orchestra i colori mediterranei della voce di Antonella Costanzo e i fraseggi del solista Alessandro D’Alessandro. Le atmosfere sono varie, come la provenienza dei brani, con uno stile che spazia dal classico al contemporaneo, con sfumature di funky, reggae, afrobeat, etc.
 Questa evoluzione stilistica, coincisa con il cambio di nome in Orchestra Bottoni, è testimoniata dall’album live che ha imposto il gruppo all’attenzione della critica specializzata con il secondo posto al Premio Loano del 2014, il passaggio alla fase finale delle Targhe Tenco (sez. interpreti) e la partecipazione ad alcuni dei più importanti festival italiani di world music. A testimonianza di questo fanno fede le numerose collaborazioni sia discografiche che live con Daniele Sepe, Fausto Mesolella, Petra Magoni, Roberto Angelini, Angelo Branduardi, Andrea Satta (Tetes de Bois), Peppe Barra, Franco Battiato, Eugenio Barba, Riccardo Tesi, Marc Perrone, Dan Moretti, Luigi Cinque, Lino Cannavacciuolo, Vincenzo Zitello, Arnoldo Foà, Fratelli Mancuso, Alfio Antico, i numerosi concerti in Italia (Folkest, Lithos, Roma incontra il mondo-Villa Ada, Liri Blues, Auditorium Parco Della Musica-Roma, etc.) ed all’estero (Francia, Danimarca, Germania, Polonia, Albania). Da ricordare gli spettacoli tenuti per I Concerti del Quirinale (Radio3), per il Maggio Musicale Fiorentino e per Radio 3 Suite.

Il programma

  • durante la giornata
    “IL SUONO DI FORLIMPOPOLI” mostra fotografica Museo Archeologico “Tobia Aldini” Piazza Fratti – Forlimpopoli a cura di Marco Tadolini Fotografie di Pier Luigi Baldelli, Massimo Brizi, Demiranis, Luigi Pretolani
  • ore 20,30

ANTONELLA COSTANZO: voce, percussioni
ALESSANDRO D’ALESSANDRO: organetto solista, live electronics, coordinamento

SILVIA DI BELLO, ELISA DI BELLO, GIANFRANCO ONAIRDA, GIUSEPPE DI BELLO, MATTEO MATTONI, ANGELO DI BELLO: organetti
MATTEO DI PROSPERO: organetto basso, sax
MARIO MAZZENGA: basso
RAFFAELE DI FENZA: batteria percussiva

In collaborazione con

Le Prenotazioni

Ingresso Interi €10,00

Ridotti €8,00

Abbonamento 2 Serate €15,00

 

PRENOTAZIONE NON ANCORA DISPONIBILE

Tenuto conto delle misure di sicurezza imposte dalla prevenzione anti-Covid, è vivamente consigliata la prenotazione sia per gli spettacoli a pagamento che per quelli gratuiti, in modo da consentire una migliore gestione degli spazi

Il luogo

Rocca

via Antonio Fratti 1
47034 Forlimpopoli (FC)

Sto caricando la mappa ....