Didjin’Oz

-il fascino senza tempo del didgeridoo, lo strumento della cultura aborigena-

Propone al pubblico europeo di Entroterre – Cultura e Territori in Festival il meglio della musica tradizionale australiana, incentrata sulla cultura degli aborigeni e sul loro tipico strumento, il didgeridoo. Ritmi che verranno sia suonati da musicisti aborigeni, sia reinterpretati da artisti provenienti dall’Australia e da altre parti del mondo

Didjin’Oz prevede concerti, danze, presentazioni di libri e proiezioni di film.
Organizzato in collaborazione con alcuni emigrati italiani in Australia, nel suo genere è il maggiore evento nazionale e uno dei più importanti d’Europa, richiamando pubblico dall’Italia e dall’estero.

Didjin’Oz

-il fascino senza tempo del didgeridoo, lo strumento della cultura aborigena-

Propone al pubblico europeo di Entroterre – Cultura e Territori in Festival il meglio della musica tradizionale australiana, incentrata sulla cultura degli aborigeni e sul loro tipico strumento, il didgeridoo. Ritmi che verranno sia suonati da musicisti aborigeni, sia reinterpretati da artisti provenienti dall’Australia e da altre parti del mondo

Didjin’Oz prevede concerti, danze, presentazioni di libri e proiezioni di film.
Organizzato in collaborazione con alcuni emigrati italiani in Australia, nel suo genere è il maggiore evento nazionale e uno dei più importanti d’Europa, richiamando pubblico dall’Italia e dall’estero.

 

 

ETHNOLOGY

Ci vediamo all’alba

 

Domenica 8 luglio Bertinoro (FC), Rocca

ore 05:37 Ingresso € 7,00 (colazione offerta a fine concerto)

 

Paolo Marini: hand pan, percussioni | Marco Nervegna: sitar, oud |Andrea Cantarelli: tabla

Filippo Fiorini: didjeridoo, percussioni

 

Ethology è un progetto nato diversi anni fa da un’idea del percussionista Paolo Marini. Un vero work in progress che, mantenendo lo spirito originario, cambia continuamente pelle e si sviluppa nel tempo cambiando direzione musicale a seconda delle collaborazioni che si sviluppano con nuovi musicisti.

E’ e rimane, in ogni caso, un giro del mondo di suoni e, nella sua versione attuale, un viaggio fra Australia, India, Europa, Africa e America latina.

 

Le calde sonorità del disco armonico accompagnate da ritmiche e sonorità etniche e moderne. Un lungo viaggio fra brani originali per hand pan scritti da Paolo Marini e suite ri arrangiate per l’occasione con una formazione d’eccezione composta da musicisti specializzati in strumenti etnici, in prevalenza, insegnanti della Scuola di Musica Popolare di Forlimpopoli.

 

 

DIDJIN’OZ FESTIVAL

Didjin’Oz

 

Venerdì 13 luglio, Sabato 14 luglio

Forlimpopoli, Rocca

Venerdì 13 luglio Forlimpopoli (FC), Rocca

 

ore 21:00

 

SHATADOO FEAT. VINCENZO VASI

ore 21:45

 

MIKAEL GUNTER

ore 22:15

 

 

 

DHINAWAN DREAMING

ore 23:15

 

 

 

 

MOREDIDGE BREATHERS

Sabato 14 luglio Forlimpopoli (FC), Rocca

ore 21:00

 

 

MARCABRU

ore 22:00

 

 

 

 

DUBRAVKO LAPAINE

ore 23:15

 

 

 

 

WILD MARMALADE