Diplomato presso il Conservatorio di Firenze, Michele Marasco si è perfezionato con Klemm, Nicolet e Jaunet. Ha seguito inoltre gli studi di composizione con Guarnieri e Giani Luporini e gli studi di musica da camera con Rossi. Primo flauto dell’Orchestra della Toscana fin dalla sua fondazione, è spesso ospite di orchestre importanti come l’Accademia di Santa Cecilia, la Filarmonica della Scala, l’Opera di Zurigo, e l’Orchestra della Radio di Lipsia. Interprete di prime esecuzioni dei più grandi compositori d’oggi, Marasco è stato invitato da Maurizio Pollini e Luciano Berio al Festival di Salisburgo 1999, al Pollini Project 2001, alla Carnegie Hall di New York, a Tokyo, e nel 2003 al Nuovo Auditorium di Roma.

Come solista o in formazioni cameristiche – ha fatto parte anche del Quintetto a Fiati Italiano – si è esibito nelle più prestigiose sale concertistiche a Londra, Parigi Milano, Vienna, New York, e nei festival più importanti come il Maggio Musicale Fiorentino, Ravenna Festival, Settembre Musica di Torino, Strasburgo e Salisburgo.

È impegnato in seminari e masterclass in Italia e negli Stati Uniti. Numerose le sue registrazioni radiofoniche e le incisioni per Ricordi, Nuova Era, Frame, Arts, Antes, Capstone e Diapason.

'Michele Marasco'

I concerti di Entroterre

Nessun concerto